Generix inclusa nel Gartner® Magic Quadrant™ for Warehouse Management Systems (WMS) per il 6° anno consecutivo Visualizza il comunicato stampa

Gestione del magazzino (WMS)

Migliora l’efficienza, dal picking all’imballaggio alla spedizione

Generix WMS è un software di gestione magazzino multisito che ottimizza tutte le risorse e i processi logistici del magazzino, permettendo di ottenere massima produttività e redditività.

Ottimizza la tua logistica di magazzino

L’automazione dei flussi e l’integrazione di Generix WMS con l’ERP e con le soluzioni di gestione produzione che utilizzi ti offre una visibilità completa sulle operazioni di magazzino e la possibilità di ridurne i costi.

 

  • Flessibilità della messa in opera

    Adegua i costi al volume di attività. Connetti facilmente le tue applicazioni e soluzioni hardware, per prendere decisioni informate basate sull’analisi delle prestazioni di tutte le risorse del magazzino.

  • Efficienza e qualità

    Scegli un software di gestione magazzino che viene continuamente aggiornato, per permettere ai tuoi flussi logistici di gestire esigenze sempre più complesse, come ad esempio la tracciabilità completa delle merci, e a te di raggiungere obiettivi importanti: riduzione dei costi operativi, aumento della produttività e miglioramento della qualità dei servizi offerti.

  • Scalabilità verso l’alto o verso il basso

    Evita costi inutili nei periodi di bassa attività e garantisci l’efficienza delle risorse nei periodi di picco. Il motore software integrato garantisce una connettività perfetta con tutti gli applicativi e con l’hardware.

Fai di Generix WMS il vantaggio competitivo della tua supply chain

Produttività del magazzino

+35%

aumento della produttività del magazzino

Efficienza dei percorsi

-50%

riduzione dei percorsi compiuti

Ottimizzazione della scelta

100%

precisione del picking

Tempo di messa in opera

-50%

del tempo di formazione necessario, rispetto ad altri WMS

150+ processi standard: sblocca tutto il potenziale del tuo magazzino

Ottimizzazione dello stoccaggio e delle ubicazioni

  • Definisci regole dettagliate con numerosi parametri per ottimizzare la creazione di ubicazioni di stoccaggio e di picking (slotting)
  • Guida i tuoi operatori nello stoccaggio delle merci in base alle loro caratteristiche, ai vincoli e allo spazio disponibile

Connettività e monitoraggio operativo

  • Sincronizza la pianificazione e il controllo delle operazioni WMS con gli strumenti di produzione quali AGV o rulliere meccanizzate.
  • Dota i tuoi dipendenti di una soluzione semplice, che consenta loro di monitorare in tempo reale l’attività del magazzino e di apportare dinamicamente i correttivi necessari .

Ricevimento e reverse logistics

  • Tieni traccia dei flussi in entrata e in uscita durante il ricevimento merce e i processi di reso
  • Applica criteri predefiniti per accettare o rifiutare automaticamente i resi

Preparazione ordini

  • Gestisci i flussi nella loro totalità, dalla presa in carico degli ordini da preparare all’invio dei colli alle baie di spedizione
  • Pianifica i picking selezionando gli ordini in base a molteplici criteri predefiniti e assegnando la modalità di preparazione ottimale

Imballaggio e spedizione

  • Personalizza l’imballaggio, le etichette di spedizione e altro in base alle esigenze dei clienti
  • Traccia, raggruppa e monitora le spedizioni, mantenendo visibilità in tempo reale sulle scorte e su tutti i siti di stoccaggio

Logistica e-commerce

  • Rendi la logistica più veloce e più flessibile tenendo conto delle peculiarità dell’e-commerce e dell’omnicanale, relativamente a metodi di stoccaggio, picking, imballaggio, modifica ordini, tracciabilità spedizioni
  • Aumenta la tua competitività salvaguardando la redditività del tuo business

 

Orgogliosi di essere stati inclusi nel Gartner® Magic Quadrant™ for Warehouse Management Systems (WMS) per il 6° anno consecutivo

Scopri perché più di 2.000 magazzini si affidano quotidianamente a Generix WMS e SOLOCHAIN, entrambi caratterizzati da flessibilità e ricchezza funzionale.

Flessibilità & Innovazione

Il software per la supply chain che si adatta a te. E non il contrario.

Con Generix scalare è semplice, sia a livello di supply chain che di software. Puoi integrare perfettamente i sistemi e le applicazioni che già utilizzi con le numerose soluzioni software in SaaS/cloud offerte da Generix, per crescere alla velocità che desideri ed estendere fin dove vuoi le attività della tua supply chain.

Ottieni di più dal tuo software di gestione del magazzino

Yard Management

Organizza ed ottimizza le attività del piazzale

3PL Portal

Collabora con i fornitori di logistica conto terzi

Data Power

Data-driven insight per l’efficienza della supply chain

Order Tracking

Traccia in tempo reale le spedizioni e fornisci ETA accurati

Entra in un ecosistema di partner ad alte prestazioni

Ottieni il massimo dell’efficienza operativa dai tuoi flussi di lavoro. Trai vantaggio dalle nostre soluzioni e competenze SaaS all’avanguardia, dal supporto di partner ad alte prestazioni, da implementazioni impeccabili e dall’approccio consulenziale, tutto al servizio di un business journey di alta qualità.

Scopri altro sul software gestione magazzino Generix WMS

Blog post
19/09/2023
Magazzino, Supply Chain

Perché migrare il proprio WMS in cloud?

Quando l’operatività supera le capacità di gestione delle scorte dell’ERP aziendale, per supportare in modo efficiente le attività di magazzino…

FAQ

Quali benefici, in termini di produttività, può apportare un software gestionale WMS al mio magazzino?

L’aumento della pressione sui responsabili della logistica ai fini dell’ottimizzazione della produttività è uno dei problemi più ricorrenti nelle supply chain contemporanee. I software per gestione magazzino WMS sono strumenti potenti che consentono di eseguire in modo altamente efficiente le regolari operazioni di stoccaggio e di gestire gli eventi imprevisti in modo dinamico, contribuendo a ridurre i costi operativi e al contempo ad aumentare le prestazioni logistiche e l’agilità del business.

Con tali strumenti, i reparti di logistica possono accelerare le attività di stoccaggio, ottimizzare lo spazio, utilizzare le risorse in condivisione, effettuare pianificazioni intelligenti delle preparazioni, sincronizzare le attività del magazzino con quelle del piazzale, automatizzare i processi ed attivare rapidamente nuovi depositi in nuove aree geografiche.

Principali benefici di un software gestione magazzino

Tra le funzionalità offerte dai programmi gestione magazzino WMS di nuova generazione che nei contesti in uso hanno dimostrato di contribuire in modo significativo ad accrescere la produttività di depositi e magazzini possiamo citare:

Slotting consente di progettare in modo dinamico le ubicazioni di stoccaggio nell’area di picking, sulla base dell’analisi di informazioni combinate, come la rotazione prodotti, le frequenze e i tipi di picking, i volumi, il layout del deposito.

Triangolazione aumenta la produttività degli operatori grazie all’ottimizzazione dei percorsi in magazzino.

Cluster di picking permette di prelevare più ordini contemporaneamente e di inserirli in contenitori diversi per ordine: invece di effettuare più missioni, è possibile prelevare un gruppo di ordini in un’unica missione.

Cluster di stoccaggio permette di stoccare più SKU durante un’unica missione, sulla base di logiche di prelievo predeterminate.

Pre-shipping permette di costruire un ordine virtualmente prima del picking, calcolando il peso e la quantità di tutti i pallet multi-SKU in esso contenuti.

Monitoraggio in tempo reale mediante sistemi di alert automatici per ogni fase (ricevimento, stoccaggio, preparazione, spedizione), la funzionalità permette di rilevare colli di bottiglia ed eventi imprevisti non appena si verificano, prima che possano avere impatto sulla produttività del magazzino, consentendone la gestione dinamica tramite il reset delle priorità di missione e dell’allocazione delle risorse.

Gestione baie/piazzale consente di sincronizzare le operazioni del magazzino con gli eventi del piazzale, ad esempio programmando gli slot di trasporto in base alla pianificazione della disponibilità delle baie e dei flussi di carico/scarico

Labor management la funzionalità è progettata per ottimizzare la gestione delle risorse umane e dei materiali all’interno di un deposito.

Fatturazione 3PL per l’offerta di servizi a valore aggiunto quali l’etichettatura e il tagging, il kitting e il pre-assemblaggio, il postponement e il confezionamento dei prodotti finiti per supportare i lanci prodotto e le promozioni sui mercati locali, la personalizzazione del marchio, i servizi di controllo qualità, solo per citarne alcuni.

Quali sono i benefici principali apportati da un WMS in SaaS/cloud?

Vantaggi di un WMS in SaaS/Cloud

  • Facilmente accessibile tramite qualsiasi dispositivo collegato a Internet, praticamente da qualsiasi luogo.
  • Implementazione software gestione magazzino WMS facile e veloce, integrazione fluida con le risorse IT esistenti. Con una soluzione SaaS, il provider prende in carico in carico l’architettura, l’hosting e la gestione, fornendo l’accesso al software tramite un semplice link e assicurando una comunicazione dinamica tra gli applicativi. Il SaaS facilita la gestione della supply chain end-to-end e la visibilità a 360 gradi.
  • Modello pay-per-use, con possibilità di accedere a tutte le risorse necessarie e di pagare solo quelle utilizzate.
  • Possibilità di scalare rapidamente verso l’alto/il basso, supportando così l’agilità del business
  • Investimenti iniziali per licenza e hardware non necessari.
  • Nessun costo per la manutenzione e gli aggiornamenti.
  • Nessun onere operativo IT per l’azienda utente, il fornitore di servizi è responsabile dell’installazione e dell’aggiornamento dell’applicativo e della gestione dei server.
  • ROI più rapido, 2-3 mesi per ripagare il fee del progetto.

Qual è il ciclo di vita medio di un software di gestione magazzino e quali elementi mi permettono di valutarne la scalabilità nel tempo?

Poiché il ciclo di vita medio di un software WMS è dell’ordine dei 10-15 anni, la capacità del programma di gestione del magazzino di evolversi in questo lasso di tempo è fondamentale: è il fattore-chiave che garantisce il supporto della strategia di business a medio-lungo termine dell’azienda utilizzatrice (nuove linee di business, e-commerce e gestione delle operazioni omnicanale, implementazioni in contesti internazionali o multi-sito, adozione di tecnologie emergenti).

Migliorare la redditività e raggiungere gli obiettivi aziendali con il sistema WMS

Ciò che sostanzialmente deve essere valutato è la scalabilità del software di gestione del magazzino in termini di volumi gestiti, metri quadrati gestiti, utenti simultanei ammessi, integrazione di nuovi processi, partner e siti, ampiezza di visibilità fornita. Affidarsi ad un programma di gestione magazzino in grado di tenere il passo di tali evoluzioni e di supportare l’impresa nella sua attuale operatività, così come nelle sfide che essa prevede di affrontare per il futuro, si rivela strategico per un’azienda. Il giusto software gestionale WMS può essere quel “pezzo di tecnologia” che fa la differenza e permette alle aziende di raggiungere gli obiettivi di business e di migliorare la redditività.

Cosa offrono i programmi di magazzino di ultima generazione?

Integrazione con i sistemi di automazione del magazzino

Il lungo ciclo di vita ed i costi delle piattaforme WMS richiedono che i nuovi investimenti tengano conto delle tecnologie più all’avanguardia offerte dal mercato. L’integrazione con i sistemi di automazione del magazzino, l’utilizzo tramite dispositivi mobili che consentono di guidare le operazioni di magazzino direttamente “nel cuore dell’azione”, l’integrazione con i sistemi di realtà aumentata deputata all’ottimizzazione delle operazioni di picking, lo sfruttamento dell’analisi dei Big Data per migliorare il processo decisionale sono alcune delle più interessanti e recenti funzionalità offerte dai vendor software WMS per migliorare la produttività e l’efficienza del magazzino.

Quant’è importante l’ergonomia in un sistema WMS logistica?

L’ergonomia è uno dei fattori chiave nella scelta di un software gestionale WMS

L’ergonomia è un fattore sempre più influente nella selezione del WMS logistica. Se storicamente i programmi di gestione magazzino non si sono mai distinti per l’intuitività, la facilità d’uso e il look-and-feel, ora sicuramente offrono un’esperienza migliore all’utente. Infatti, rendere le informazioni accessibili e utilizzabili dagli utenti finali è essenziale per poter sfruttare appieno il valore dei dati: per ridurre i tempi di risposta, per prendere decisioni migliori e più rapide e, infine, per migliorare la produttività e l’efficienza del magazzino. Ed è proprio per fornire capacità di supporto decisionale più solide che molti fornitori di software gestionali WMS hanno già iniziato a offrire modelli e contenuti pre-costruiti nelle loro soluzioni, come report, analisi, dashboard, multi-dimensionali e modelli di metadati. Questi strumenti offrono generalmente interfacce più user-friendly, con un approccio visivamente grafico alla presentazione dei dati che permette di seguire facilmente le operazioni di magazzino in tempo reale. Attraverso di essi è possibile avere una visione globale a livello di supervisione e zoomare per un controllo a livello di dettaglio su una singola attività, ordine, cliente, operatore, ecc.

Perché l’integrazione del WMS nei sistemi informativi aziendali è un fattore a criticità elevata?

Un sistema WMS logistica è essenziale per raggiungere prestazioni di alto livello

La capacità di un software di gestione magazzino WMS di integrarsi senza problemi con il sistema informativo aziendale è fondamentale per attivare il valore che la logistica può portare all’azienda in termini di agilità e competitività del business. Il programma per magazzino si interfaccia con molti sistemi diversi lungo la catena di approvvigionamento (l’ERP per l’alimentazione degli ordini di acquisto e di vendita, il TMS per la gestione dei trasporti, il WCS per il controllo automatizzato della movimentazione dei materiali, l’APS per la pianificazione dell’acquisto delle materie prime e della produzione e altri ancora) e può fornire le prestazioni di alto livello che ci si aspetta da uno strumento così potente solo se è completamente integrato al cuore della tecnologia e dei processi aziendali.

Perché l’integrazione del software di gestione magazzino è tanto determinante per poter avere una visibilità end-to-end sulla supply chain?

La tecnologia SaaS per ottenere una visibilità a 360° della supply chain

I responsabili della logistica si confrontano quotidianamente con la richiesta dell’azienda di portare un contributo fattivo all’aumento di produttività, cosa che, in un’epoca di globalizzazione e complessificazione degli scambi merci e delle catene di approvvigionamento, implica necessariamente ragionare in termini di gestione end-to-end della supply chain e puntare alla visibilità in tempo reale sulla supply chain estesa. Questi obiettivi possono essere raggiunti solo se il software gestionale WMS è pienamente connesso alla supply chain aziendale e se vi è una forte integrazione informatica tra i partner della filiera. Rendendo l’integrazione e la comunicazione tra gli applicativi IT altamente dinamiche, fluide e veloci da implementare, la tecnologia SaaS (Software as a Service) favorisce questo passaggio ad un approccio end-to-end della supply chain e consente una visibilità a 360°.

Il WMS in SaaS/cloud è più conveniente di un programma magazzino WMS in modalità licenza?

Il modello WMS in SaaS, un’opzione interessante anche dal punto di vista economico

La tecnologia SaaS sta guadagnando sempre più terreno in molti nuovi progetti WMS, per diversi motivi: implementazione facile e veloce; modello pay-per-use, che consente di accedere alle risorse e di pagarle solo se utilizzate; elevata scalabilità verso l’alto/il basso, a supporto delle esigenze aziendali in termini di flessibilità e agilità; nessun investimento iniziale e nessuna spesa per la manutenzione e gli aggiornamenti, che sono a carico del vendor; investimenti IT spostati dal capitale alle spese operative (da CAPEX a OPEX).

Con il modello SaaS, un’azienda sottoscrive un abbonamento di x mesi (tipicamente 36 mesi), il cui costo è proporzionale all’utilizzo del software: ad esempio, nel caso della gestione del magazzino, può essere basato sul numero di utenti e sul volume di righe d’ordine elaborate e inviate ogni mese. Questa formula pay-per-use è particolarmente conveniente per le aziende con attività altamente fluttuanti, perché è sufficientemente flessibile per affrontare i problemi di stagionalità, nonché per le organizzazioni in rapida crescita.

Tutti questi fattori insieme contribuiscono a ridurre il TCO di un WMS in SaaS e lo rendono sicuramente una scelta interessante, dal punto di vista del prezzo. Naturalmente, quando si affronta il vantaggio dell’adozione di un metodo di implementazione rispetto all’altro (SaaS/on premise), tutti i molteplici elementi che sono peculiari di ogni singola organizzazione e di ogni progetto di implementazione di un software di gestione magazzino devono essere attentamente presi in esame, per arrivare ad una valutazione esaustiva e ad un equilibrio dei costi sia sul breve-medio termine che sul lungo termine.

Quanto costa un software di gestione magazzino WMS?

È alquanto difficile rispondere in modo univoco a questa risposta, perché il costo di un software di gestione magazzino è molto variabile, essendo tipicamente influenzato da molti fattori che riguardano nello specifico la realtà in cui verrà implementata la soluzione, tra cui ad esempio i volumi da movimentare, la dimensione delle superfici, la tipologia dei processi da gestire.

In un sondaggio recente condotto da Generix Group sullo stato dell’arte della tecnologia e dell’uso dei software WMS, il prezzo si è classificato solo al 5° posto tra tutti i fattori che un’azienda prende in considerazione al momento della scelta di una nuova soluzione di gestione del magazzino. Questo ha un significato importante se si considera che i programmi di gestione magazzino non sono investimenti di poco conto: testimonia che il mercato ha percepito appieno il valore che questo tipo di soluzione può apportare alla supply chain sia in termini di esecuzione che di ottimizzazione e, nella scelta, le aziende tendono quindi ad attribuire maggiore priorità ad altri fattori, come l’ampiezza delle funzionalità, la flessibilità, la scalabilità.

Il WMS in modalità SaaS riduce significativamente i costi a breve termine

Tuttavia, c’è un elemento che sta portando una certa novità al discorso prezzo – e non solo – ed è la diffusione dell’offerta SaaS. Le considerazioni sul total cost of ownership sono in realtà i fattori chiave che guidano il rapido aumento di interesse per il modello SaaS, e in particolare nelle implementazioni da parte delle medie imprese, dove i modelli di pricing del cloud riducono significativamente i costi a breve termine (leggi la FAQ che precede per avere maggiori informazioni a questo riguardo).

Per andare incontro quanto più possibile alle diverse esigenze economiche delle aziende, Generix Group offre il proprio software di gestione magazzino su Generix Supply Chain Hub: una piattaforma disponibile in modalità SaaS tramite cui è possibile accedere ad una libreria di oltre 150 processi, acquistabili in piena libertà in modo completamente trasversale rispetto ai dominii della logistica (magazzino, trasporti, piazzale, approvvigionamento, etc), sulla base delle esigenze specifiche dei singoli progetti.

Al di là della qualità del WMS logistica in sé, come posso valutare l’esperienza e la capacità del vendor?

L’esperienza del fornitore è la chiave del successo nell’implementazione del sistema WMS

L’adeguatezza del software gestione magazzino dal punto di vista funzionale e aziendale dovrebbe essere supportata dal profilo e dalle competenze del fornitore, che possono influenzare il risultato del progetto tanto quanto la soluzione stessa. La competenza nella re-ingegnerizzazione dei processi di business, la comprovata esperienza nella gestione di implementazioni condotte a termine nei tempi stabiliti e con successo, il know-how nei roll-out multi-sito e internazionali, l’offerta di servizi post-implementazione, gli investimenti in R&D, la visione sui WMS di prossima generazione e sull’integrazione della supply chain possono distinguere notevolmente alcuni fornitori di software di gestione magazzino rispetto ad altri e rappresentare la chiave del successo in molte implementazioni.

Quale approccio è consigliabile seguire per il processo di selezione di un software di gestione magazzino?

L’implementazione di un nuovo software di gestione magazzino richiede un approccio fortemente strutturato per avere successo, che convenzionalmente si compone di due fasi principali: la “fase strategica”, in cui l’azienda definisce e descrive in dettaglio le proprie esigenze e i propri obiettivi, costruendo così il quadro di riferimento per i programmi di magazzino e i fornitori; e la “fase di selezione”, in cui le offerte dei fornitori vengono raccolte, messe a confronto con le esigenze dell’azienda e selezionate, per poi arrivare alla designazione del fornitore.

L’importanza del processo di selezione del software WMS per un’implementazione di successo

Ciò che è davvero fondamentale per un’implementazione di un software gestionale WMS di successo – e che purtroppo ancora spesso si perde di vista – è che l’azienda acquirente concentri i propri sforzi nel determinare e dettagliare le proprie esigenze di business, piuttosto che elencare le caratteristiche che il nuovo software WMS dovrebbe avere. È responsabilità dei fornitori giudicare come tali esigenze possano essere affrontate e supportate dal punto di vista tecnologico, e quindi formulare un’offerta adeguata in termini di tecnologia.

Semplice. Scalabile. Flessibile.

Rivolgiti a un esperto Generix per potenziare la produttività del tuo magazzino.