7 consigli per valutare un nuovo Warehouse Management System (WMS)

Pubblicato su 3 Dicembre 2020

7 Tips to Qualify a New Warehouse Management System (WMS)
Marina-Perino
Marina
Perino
Marketing Communications Consultant
Categorie
Supply Chain
Magazzino

Le aziende orientate alla crescita oggi possono compiere una mossa strategica dotandosi di un WMS (Warehouse Management System) in grado di supportare le operations che conducono nonché le sfide future che attendono la supply chain. Il WMS dovrà essere in grado di ridurre le inefficienze e i costi operativi correlati, migliorare la preparazione degli ordini e la gestione dell'inventario e ottimizzare i livelli di servizio. In breve, il WMS giusto apre la via a una maggiore agilità e redditività.

1. Dare la priorità alle soluzioni software WMS con robuste funzionalità di integrazione

La capacità di un WMS di integrarsi con i sistemi informativi aziendali è fondamentale. Integrandosi nel cuore dei processi supply chain e tecnologici di un'azienda, il software gestionale WMS diventa uno strumento potente per guidare la performance dell’azienda.

2. Valutare la scalabilità del WMS rispetto agli obiettivi di crescita

Il ciclo di vita tipico di un WMS è di 10-15 anni. La sua capacità di evolversi è dunque essenziale per garantire la realizzazione della strategia di sviluppo di un'azienda: nuovi prodotti, e-commerce/omnicanale, utilizzo multi-sito, ecc. La scalabilità del sistema è misurata in termini di volume e complessità degli ordini, processi gestiti, tipologie d'uso consentite, integrazione di nuovi processi, ed ampiezza della visibilità fornita.

3. Favorire soluzioni WMS per la gestione della supply chain end-to-end

La gestione della supply chain end-to-end contribuisce in modo diretto a migliorare la produttività di un'azienda. La visibilità a 360° in tempo reale sarà raggiungibile se il WMS e i partner della filiera saranno totalmente integrati al sistema informativo che gestisce la supply chain. La possibilità di implementazione in modalità SaaS del WMS renderà fattibile tutto questo.

4. Considerare il modo in cui le nuove tecnologie vengono integrate nel WMS

Bisogna anche prendere in considerazione l’integrazione con i Warehouse Equipment System (WES), la mobilità, le soluzioni di realtà aumentata che ottimizzano la selezione e infine l'analisi dei dati finalizzata a migliorare il processo decisionale. Tutte queste caratteristiche - offerte dai software WMS di nuova generazione - aumentano la produttività e l'efficienza all'interno dei magazzini.

5. Confrontare attentamente il rapporto costi/benefici del SaaS WMS rispetto alle soluzioni on-premise

Il SaaS è una modalità che sta acquisendo sempre maggiore popolarità tra le nuove implementazioni di WMS per una serie di motivi: facilità e rapidità di attivazione; pay-per-use; scalabilità; investimento iniziale, manutenzione o costi di aggiornamento non richiesti; investimenti IT trasferiti da CAPEX a OPEX. Sebbene il costo totale di possesso (TCO) sia tendenzialmente inferiore quando si sceglie il SaaS, per qualsiasi nuovo progetto andrebbero messi a confronto entrambi i nuovi modelli di implementazione.

6. Valutare i punti di forza del fornitore di WMS

Un progetto WMS di successo non significa soltanto scegliere il prodotto giusto, ma considera anche la capacità del fornitore di soddisfare le esigenze dell'azienda. Oltre alla sua solidità finanziaria, è essenziale prestare attenzione ad altri aspetti critici del fornitore: competenze in materia di processi aziendali, esperienza confermata di implementazioni analoghe, know-how in implementazioni internazionali/multi-sito, offerte di servizi post-implementazione, investimenti significativi in R&S, ecc.

7. Applicare una metodologia di selezione strutturata

Per avere successo, un nuovo progetto WMS ha bisogno di un approccio strutturato nella gestione della fase di selezione, che di solito comprende due step principali: la fase della strategia e la fase della selezione. L'azienda deve mappare attentamente i propri processi aziendali, le regole, le eccezioni, gli obiettivi e le strategie per consentire ai fornitori di formulare le risposte più congruenti e complete possibili ai capitolati forniti dall’azienda cliente.

SCOPRI GENERIX WMS

Risorse
Mostra meno risorse
Mostra tutte le risorse