Salta al contenuto principale
e-commerce il gigante
Da Olivia Riant
on 23 Apr 2018 6:20 PM
  • TMS/WMS

Generix Group ha preso parte, in qualità di fornitore per la logistica, all’implementazione del canale e-commerce de Il Gigante, importante insegna italiana della grande distribuzione. Ecco la testimonianza di Loretta Chiantaretto, General Manager di Generix Group Italia, sul progetto e sul WMS che lo supporta, nonché sui risultati che la soluzione permetterà di ottenere.

 

Può raccontarci qualcosa del lavoro con Il Gigante e del progetto?

Il Gigante è uno dei nostri clienti storici per la soluzione WMS (Warehouse Management System, il software per la gestione magazzino), i nostri team lavorano fianco a fianco da ormai diversi anni. Grazie a questo rapporto di fiducia, il distributore si è istintivamente rivolto a noi quando ha deciso di aprire il suo sito e-commerce, per farsi accompagnare nell’implementazione di una soluzione che gli consentisse di gestire in modo ottimizzato la logistica di magazzino anche del canale online.

Il Gigante ha scelto di aprire un dark store, cioè un magazzino destinato all’esclusiva gestione delle merci del canale online, a Varallo Pombia, in provincia di Novara: un nuovo spazio che si aggiunge a quelli già storicamente utilizzati dall’azienda per lo stoccaggio delle merci. Nella configurazione attuale, i clienti del Gigante ordinano i propri prodotti online ed il loro ordine viene preparato fisicamente nel dark store, che si avvale del software di gestione magazzino di Generix Group.

Il modello adottato dall’azienda non ha nulla di classico ed è molto innovativo rispetto alla concorrenza. Consente ai clienti di ordinare non solo lo scatolame e i freschi preconfezionati, ma anche i freschissimi tagliati, pesati e preparati su richiesta (formaggio, pesce, carne). I prodotti a peso/volume fisso vengono preparati direttamente nel dark store, mentre quelli a peso variabile sono preparati al piano inferiore del medesimo edificio, che ospita il punto vendita aperto al pubblico.

I clienti delle aree limitrofe hanno poi la possibilità di scegliere tra 7 punti vendita presso cui passare a ritirare il proprio ordine. Entro il termine del 2018 i punti ritiro passeranno a 10 ed al modello click&collect si affiancherà un sistema di consegne a domicilio.

Il WMS di Generix Group gestisce la preparazione degli ordini degli articoli confezionati, nel dark store, mentre per i prodotti a peso variabile la soluzione integra i dati ricevuti dalle bilance del punto vendita annesso grazie a Generix TradeXpress, la piattaforma di integrazione con cui dialoga. Una volta confezionati su misura, i freschissimi raggiungono gli altri prodotti che compongono l’ordine e vengono inviati al luogo di ritiro che il cliente ha selezionato.

In cosa questo progetto differisce dagli altri progetti di commercio online in Italia?

Tipicamente i distributori italiani preparano gli ordini direttamente in magazzino, invece di farlo in un deposito appositamente dedicato alle vendite online. Con due magazzini distinti, Il Gigante può gestire meglio i propri stock (senza alcun impatto sulle scorte dei punti vendita), con l’obiettivo di evitare le rotture. E’ vero che i prodotti freschi continuano ad essere gestiti nei punti vendita, ma si tratta di articoli che raramente vanno in rottura di stock.

Per il momento, solo alcuni distributori utilizzano questo modello innovativo in Italia. 
Si è trattato di un progetto ambizioso per Generix Group, abbiamo dovuto gestire le interfacce da un lato con il front-end del portale e-commerce, dall’altro con gli strumenti preposti alla preparazione dei prodotti a peso variabile ed al ritiro della merce, in tutto 10 diverse interfacce e 4 sistemi.

 

Quali sono le difficoltà più importanti registrate a livello di implementazione? 

Per Generix Group, la sfida maggiore è stata quella di gestire la relazione tra le interfacce e i diversi flussi, come dicevo, al fine di garantire la fluidità delle operazioni tra l’ordine online e il luogo di ritiro dell’ordine. Una sfida che abbiamo potuto cogliere anche grazie all’implementazione della nostra soluzione TradeXpress.

Un’altra sfida è consistita nel gestire la logistica dell’online con la specifica configurazione del WMS di Generix. La capacità del nostro WMS di analizzare con precisione la composizione degli ordini è stata essenziale per il progetto: in casi analoghi, gli ordini sono molto eterogenei e la soluzione doveva essere in grado di dirigere i diversi prodotti verso le modalità di preparazione più idonee (ad esempio, il pick&pack o il pick-then-pack), quindi di ricomporre gli ordini in colli singoli per poi spedirli verso i punti designati per il ritiro.

Questo progetto è stata un’ottima opportunità di lavoro su un modello originale e innovativo del commercio online, siamo impazienti di constatarne i risultati nel prossimo futuro.

Olivia Riant

Group Communications Manager