3PL: un vantaggio in termini di flessibilità per i retailer

Pubblicato su 9 Giugno 2019

3PL flessibilità per i retailer
Image-Aurélien-Henry
Henry
Aurélien
Customer Success Manager chez Generix Group
Categorie
supply chain

In un contesto moderno che cambia molto velocemente, i retailer devono intervenire con crescente rapidità di fronte alle richieste dei clienti. La logistica è diventata per molte aziende un vettore di differenziazione con forti implicazioni ed i retailer si rivolgono sempre più spesso a operatori logistici in grado di gestire l'incertezza e la variabilità con grande reattività. Facciamo insieme il punto sui trend di settore e sulle soluzioni che possono contribuire a soddisfare le esigenze di trasporto e logistica dei clienti.

Gestire l'incertezza: la quotidianità dei 3PL

Abituati a soddisfare le richieste di numerosi clienti alla volta, i 3PL si sono strutturati in modo da intervenire tempestivamente in funzione delle esigenze. Questi fornitori esterni di servizi logistici hanno una grande capacità di mobilitare i mezzi fisici e le risorse umane di cui dispongono per gestire la stagionalità e l'incertezza delle previsioni di vendita o degli ordini.

Per far fronte agli imprevisti necessitano tuttavia di strumenti che consentano di gestire ampi margini di variabilità, tra cui le piattaforme per la collaborazione.

Operando in un ecosistema sempre più ampio, essi infatti non possono prescindere dalla condivisione delle informazioni con i partner coinvolti nei processi gestiti, perché solo una visibilità end-to-end sulla supply chain estesa può loro permettere di gestire efficacemente gli imprevisti che possono accadere.

Operatività in tempi rapidi: una priorità per i 3PL

Oggi le aziende produttrici tendono a svincolarsi progressivamente dalla gestione degli imprevisti e delle stagionalità, e ad affidarne la competenza alla grande distribuzione. Se vogliono aggiudicarsi i contratti, i 3PL devono distinguersi dalla concorrenza raggiungendo livelli di massima efficienza in soli 6 mesi, talvolta addirittura in 2 mesi come ad esempio nell’ambito dell'e-commerce, considerato che i contratti hanno durata sempre più breve. Per strutturare la catena logistica in tempi rapidi, i 3PL devono dotarsi di software di gestione magazzino (WMS) e di gestione trasporto (TMS).

Per approfondimenti: Guida alla scelta del TMS