Con il TMS di Generix “si dormono sonni tranquilli”

Pubblicato su 25 Maggio 2020

Generix TMS Capsa
Esther Gurria
Esther
Gurría
Marketing & Communication Manager
Categorie
supply chain

Parola di Adrián Fariña, Responsabile Trasporti di CAPSA, azienda leader dell'industria lattiero-casearia nella penisola iberica che utilizza il TMS di Generix Group: “Dormi sonni tranquilli quando sai che il vettore ha ricevuto e accettato il tuo carico, così come quando sai di poterne controllare il posizionamento sulla pesa”.

Abbiamo incontrato Adrián Fariña, ingegnere specializzato nella logistica per la grande distribuzione, nell'ottimizzazione della supply chain e, più in generale, nella gestione operativa dei fornitori di soluzioni logistiche e Responsabile Trasporti presso CAPSA (Corporación Alimentaria Peña Santa), azienda che produce e commercializza marchi importanti dell'industria lattiero-casearia iberica, fra cui Central Lechera Asturiana, Larsa, Ato e Innova Food Ingredients. CAPSA vanta una rete logistica molto complessa, che muove dalle 800.000 a 1 milione di tonnellate di prodotti lattiero-caseari ogni anno, coordina 47 punti di carico, oltre 3.500 punti di consegna, e gestisce oltre 85 fornitori di soluzioni per il trasporto merci.

Fariña ha sottolineato che tutta questa attività è gestita grazie alla soluzione TMS di Generix Group, che consente a CAPSA di coordinare dalle 50.000 alle 60.000 spedizioni l'anno, con un team di 7 persone. Nel passare in rassegna i vantaggi ottenuti da quando la sua azienda ha adottato la soluzione TMS di Generix, Fariña ha messo in evidenza la solidità della piattaforma TMS e la possibilità di aggiornarla e perfezionarla costantemente, aspetto che sta particolarmente a cuore al responsabile di CAPSA. Fariña ha infatti sottolineato che il TMS adottato in CAPSA nei primi tempi, due anni e mezzo fa, non assomiglia per niente a quello attuale e che “sebbene si riveli fin da subito uno strumento meraviglioso”, è importante continuare ad aggiornarlo e arricchirlo giorno dopo giorno. Ed è proprio questa capacità della soluzione di integrare nuovi dati e parametrizzazioni anche poco per volta che, ai suoi occhi, la rende estremamente interessante, perché così facendo essa si adatta in modo facile e veloce alle diverse necessità di ogni utente ed alle sue evoluzioni nel tempo.

Nel caso specifico di CAPSA, Adrián Fariña ha reso noto che il sistema TMS di Generix è stato completamente integrato nell'ERP di SAP, che l'azienda usa da ormai 14 anni e che aveva comportato anch'esso, a suo tempo, una vera e propria rivoluzione dei processi di gestione.

Fariña ha sottolineato che le risorse umane restano imprescindibili per l'azienda, tanto più che ora riescono finalmente a occuparsi esclusivamente dei trasporti problematici o delle spedizioni che presentano condizioni particolari. Invece, il TMS garantisce in tutta autonomia l'ottimo funzionamento della stragrande maggioranza delle operazioni, senza che si renda necessario l'intervento degli operatori, i quali tuttavia non perdono mai la visione d'insieme sull'intero processo.

 

Gli esperti del team di implementazione Generix

Un aspetto cui il responsabile di CAPSA ha dato grande importanza è la fiducia che sentiva di poter accordare al team Generix incaricato di attivare la soluzione perché, ha aggiunto, “se ti lasciano a piedi a metà del lavoro, sono guai seri”.  

Prima e dopo il TMS

Durante l’incontro Fariña ha ripassato in breve le modalità di lavoro prima e dopo l'implementazione del TMS all'interno della sua azienda, specificando che il volume attuale e la crescente complessità del lavoro logistico ne renderebbero impossibile il buon funzionamento senza la soluzione implementata da Generix.

Prima dell'implementazione

  • L'assegnazione del trasporto dipendeva esclusivamente dalla competenza dell'operatore;
  • il personale specializzato doveva farsi carico delle operazioni quotidiane, perdendo così di vista i processi passibili di miglioramento;
  • il lavoro manuale offriva poco margine di ottimizzazione;
  • era impossibile gestire un numero di vettori che eccedesse, anche se di poco, la norma.

Dopo l'implementazione del TMS di Generix

  • Il TMS funziona come una cabina di controllo e consente di avere una visione completa su tutto il lavoro in corso di svolgimento; inoltre, garantisce il buon funzionamento della maggior parte delle operazioni senza l'intervento umano dell'operatore, il quale si fa carico unicamente di gestire le eccezioni;
  • l'assegnazione dei giri ammette eccezioni specifiche e consente la suddivisione delle quote e l'assegnazione ai fornitori;
  • il controllo consente la preparazione di statistiche e riepiloghi che rendono possibile una panoramica generale esaustiva su tutta l'operatività;
  • la soluzione permette anche la gestione di movimenti interni e la condivisione degli itinerari;
  • tutti i dati sono salvati nel cloud, per consentire a ogni membro del team di gestire e richiedere servizi di trasporto servendosi semplicemente di un computer e di una connessione a internet;

Scarica: La guida completa alla scelta del TMS

Il TMS e la riduzione dei costi

Oltre a far fronte a una crescente complessità dei servizi e delle esigenze da parte dei clienti, la ragione principale per cui le aziende che si occupano di logistica adottano i sistemi TMS è proprio il risparmio derivante dal calo dei costi.

Gli studi effettuati da Generix indicano che la previsione di risparmio medio dopo l'adozione di soluzioni TMS raggiunge il 5 o 6% del costo medio del trasporto.

Nella stessa ottica, alcuni studi pubblicati dai principali consulenti del settore, come ad esempio Supply Chain Digest, ARC Advisory o Gartner, stimano riduzioni medie addirittura maggiori:

  • Un risparmio dal 5 al 15% sul costo totale annuo del trasporto;
  • un calo dal 10 al 30% del budget di trasporto globale (comprese le spese di gestione e del personale).

Il TMS e il futuro

Il caso illustrato dimostra che soluzioni automatizzate come il TMS sono essenziali in un settore che sta diventando sempre più complesso. Sono in atto cambiamenti radicali del mercato che obbligano i 3PL a offrire un valore aggiunto, a riprova della propria capacità di far fronte ad esigenze sempre più complesse dei clienti, le quali sarebbero semplicemente ingestibili senza gli strumenti appropriati. Le aziende devono essere in grado di evolvere di pari passo con i bisogni dei propri utenti e dei mercati sui quali operano:

Leggi anche: 3PL: come risolvere la sfida della consegna dell’ultimo miglio

Risorse
Mostra meno risorse
generix_tms_ita_
- 16/01/2019
Scheda prodotto Generix TMS - Gestione trasporto

Generix TMS per la gestione trasporto contribuisce a generare risparmi sostanziali e si caratterizza per un ROI a breve termine

Approfondisci
guida_completa_tms
- 17/01/2019
La guida completa al TMS - Gestione Trasporto

Una guida completa in 20 pagine, per orientarsi e scegliere bene, cioè a partire dai propri obiettivi aziendali.

Approfondisci
riduzione_dei_costi_di_trasporto
- 14/08/2019
Riduzione dei costi di trasporto: quali sono le leve preferite degli spedizionieri?

Un digest per capire quali sono le sfide delle aziende nella gestione del trasporto, quali leve vengono mobilitate, quali sono...

Approfondisci
Mostra tutte le risorse