La riduzione delle emissioni richiede soluzioni efficaci per la catena logistica

Pubblicato su 27 Luglio 2021

riduzione delle emissioni di CO2 Europa
Ignacio García
García
Ignacio
Sales Director Supply Chain Solutions chez Generix Group Spain
Categorie
Magazzino
Supply Chain
Trasporti

Il Consiglio Europeo ha definito una serie di linee guida con l’obiettivo di raggiungere la neutralità climatica in termini di emissioni di CO2 nel settore dei trasporti entro il 2050, stabilendo un nuovo target intermedio di riduzione delle emissioni di gas serra al 2030 di almeno il 55% rispetto ai livelli del 1990 (finora si era sempre parlato di un 40%). Secondo gli esperti, questa accelerazione è l’unica speranza che abbiamo di raggiungere l’obiettivo prefissato per la metà del secolo. Di conseguenza, la Commissione si aspetta che entro 9 anni circolino in Europa 30 milioni di automobili e 80.000 camiona emissioni zero” affinché nel 2050 siano bandite definitivamente auto, furgoni, autobus e camion inquinanti. Inoltre, Bruxelles sta valutando la possibilità di includere il trasporto stradale nel sistema di scambio delle quote di emissione ETS, ma anche di modificare la tassazione, applicare imposte sulla circolazione o rivedere le norme sui volumi e sulle dimensioni dei veicoli commerciali pesanti.

Dal momento che il trasporto stradale genera da solo il 12% di tutte le emissioni di CO2 in Europa, è evidente che il rapido giro di vite posto in essere dall’UE è un elemento chiave nelle decisioni che dovranno presto assumere i responsabili delle supply chain. Senza contare che la filosofia europea “chi inquina paga” allarga la questione direttamente dal piano puramente ambientale a quello della gestione dei costi.

E tuttavia, la riduzione delle emissioni non è vincolata unicamente alle tecnologie pulite dei veicoli, ma in modo intrinseco anche all’efficientamento dell’intera filiera logistica e specialmente alla gestione dei magazzini e del trasporto, aspetti del tutto decisivi. In questo senso software gestione magazzino (WMS) e gestione trasporto (TMS) sono diventati elementi essenziali che non si limitano a migliorare l’efficienza complessiva, ma che risultano essere strumenti imprescindibili per l’evoluzione dell’intera supply chain, favorendo così l’ottimizzazione del trasporto e quindi la riduzione delle emissioni.

Sistemi di gestione magazzino

Il magazzino rappresenta il fulcro dell’intero sistema logistico e la sua gestione ha conseguenze dirette su tutti gli altri anelli della catena, nondimeno sul trasporto. Un software WMS efficace non garantisce solo un migliore utilizzo dello spazio fisico disponibile in magazzino, ma ottimizza anche gli spostamenti interni, generando fin da subito un notevole risparmio dei costi. Migliora inoltre l’organizzazione del piazzale di carico e scarico dei furgoni grazie alla sincronizzazione delle operazioni di magazzino con gli arrivi e le partenze dei mezzi di carico, estendendo questa efficienza al vettore incaricato del trasporto.

Sistemi di gestione trasporto

La visione ambientale rafforza il valore strategico dei software trasporti TMS, in quanto al risparmio immediato di cui si avvantaggia il vettore nelle operazioni di tutti i giorni, calcolato fra il 15% e il 30% del costo del trasporto annuo se si includono le spese relative al personale e di gestione (secondo i principali consulenti del settore fra i quali si citano Supply Chain Digest, ARC Advisory o Gartner), si somma l’effetto positivo che questa maggiore efficienza esercita sul calo delle emissioni prodotte in tutte le fasi della catena logistica e che, come stiamo vedendo, è diventato un ulteriore elemento decisivo per le aziende nell’immediato futuro.

Lean & Green

Alcune delle aziende pioniere che stanno facendo passi avanti enormi in termini di decarbonizzazione partecipano alla piattaforma europea Lean & Green, concepita per consentire alle aziende di qualsiasi settore di ridurre le emissioni di gas serra derivanti dalle loro attività logistiche. Molte di queste aziende sfruttano i vantaggi offerti dalle soluzioni WMS e TMS per accrescere la propria efficienza nella gestione dei magazzini e del trasporto. Senza strumenti di questo tipo sarebbe molto difficile ottenere risultati soddisfacenti sui costi energetici del trasporto.

Lean & Green è una rete di imprese leader nel settore della logistica sostenibile che condividono conoscenze ed esperienze, imparano dalle iniziative attuate dalle altre aziende e lavorano sodo per raggiungere la neutralità carbonica entro il 2050, in linea con le norme dettate dall’Unione Europea.

La logistica come attività ha dato inizio a un importante percorso di trasformazione che permetterà di soddisfare le aspettative di un mercato sempre più esigente.

Risorse
Mostra meno risorse
Mostra tutte le risorse